Home » Attualità » Aggressione a commissario Santagati, nota Csa: “Messina terra d’illegalità”

Aggressione a commissario Santagati, nota Csa: “Messina terra d’illegalità”

La vile aggressione di stamattina al Commissario Santagati ed ai suoi uomini fugano ogni
dubbio sulla fondatezza delle motivazioni che hanno spinto le OO.SS. a porre pesantemente sul
tappeto la vertenza Vigili Urbani.
Da tempo andiamo dicendo che il grado di inciviltà e illegalità che caratterizza ormai la città
richiede risposte forti, articolate e straordinarie da parte dell’Amministrazione Comunale,
assolutamente non affrontabili con le poche risorse del Corpo e con i mezzi a disposizione.
E questo a salvaguardia dell’incolumità degli agenti e del decoro dell’intera cottà.
Gli agenti sono costantemente sottoposti a turni esasperanti e più volte abbiamo invano
richiesto la fornitura di idonei dispositivi individuali di sicurezza.
Aver “utilizzato” la festività del Ferragosto per mettere l’accento su queste problematiche ci
sembra giustificato oltre che legittimo : la misura è davvero colma.
Tutti gli agenti in servizio, compresi i contrattisti, svolgono il loro lavoro con sacrificio e
spirito di abnegazione : l’amministrazione deve rispondere in modo adeguato e rispettoso alle
richieste a base della vertenza.
Il Segretario Provinciale
Piero Fotia