Home » Attualità » Atm. Ecco l’atto di interpello per la ricerca di autisti. Istituita una commissione interna per modificare il piano di esercizio e conciliare le esigenze dell’utenza ed i turni di lavoro.

Atm. Ecco l’atto di interpello per la ricerca di autisti. Istituita una commissione interna per modificare il piano di esercizio e conciliare le esigenze dell’utenza ed i turni di lavoro.

L’atto di interpello rivolto a tutto il personale dell’Atm porta la data dell’8 ottobre. L’azienda trasporti cerca autisti. Che all’interno della municipalizzata mancano operatori di esercizio, lo avevamo già detto con i nostri servizi appena due settimane fa. Il problema, in realtà è vecchio ma adesso sembra diventare più concreto. E così si cerca di sfruttare tutto quel personale alle dipendenze dell’ente, 600  lavoratori. Numeri che fanno impressione, se si considera che negli ultimi tempi, il servizio è stato garantito con non più di 30 mezzi e sei vetture del tram.  Per incentivare il personale a fare il salto di categoria è stato attivato anche un “Prestito Economico Aziendale” per sostenere le spese relative al conseguimento della patente e delle certificazioni previste dalla legge. Chi è interessato dovrà presentare domanda entro il 24 ottobre. Intanto slitta l’entrata in vigore dell’orario invernale definitivo. Ritardi si registrano sull’impiego dei mezzi arrivati da Milano. In corso le immatricolazioni. Alcuni dovranno essere sottoposti ad interventi di manutenzione. Per migliorare il servizio e conciliare esigenze dell’utenza e turni di lavoro è stata istituita una commissione interna, composta da autisti, che ha il compito di valutare ed apportare modifiche al piano di esercizio. Il gruppo di lavoro si incontrerà questa settimana. Fortunato Marino