Home » Attualità » Caso Ylenia, Alessio Mantineo condannato a 12 anni
640x360_1484162900617.messina_aggressione_ragazza_ustionata_Ylenia_Bonavera_alessio_mantineo_110117

Caso Ylenia, Alessio Mantineo condannato a 12 anni

Dodici anni per Alessio Mantineo. Questa la condanna emesse nel primo pomeriggio di oggi dal Gup Salvatore Mastroeni presso il Tribunale di Messina. Il giovane arrestato un anno fa con l’accusa di aver lanciato benzina contro la fidanzata Ylenia Bonavera, cercando poi di darle fuoco ha scelto il rito abbreviato. La Procura ha confermato l’accusa di tentato omicidio aggravato, malgrado la vittima abbia continuato a difendere il giovane. Mantineo oltre che dalla consulenza del medico legale incaricato dal giudice di valutare la dinamica, in base alle ferite riportate da Ylenia e il decorso clinico, è stata incastrato anche dalla immagini di video sorveglianza di un distributore di carburante a Contesse, che lo inquadrano, poco prima, a comprare benzina con un bottiglione.

Lascia un commenti

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicatoI campi contrassegnati sono obbligatori *

*