Home » Attualità » Emergenza freddo. Il Comune accoglie i senza tetto

Emergenza freddo. Il Comune accoglie i senza tetto

Non si arresta ancora l’ondata di gelo polare che sta interessando il sud Italia e la Sicilia. In serata il sindaco di Messina e l’assessore alle Politiche Sociali hanno disposto l’apertura di Palazzo Zanca per accogliere indigenti e senza tetto. Questa la nota:”Vista l’intensificarsi dell’emergenza freddo di quest’oggi, per dare l’opportunità a tutte le persone senza tetto, che vogliono trovare un’alternativa alla “Casa di Vincenzo”, la casa comunale è aperta a quanti voglio trovare un rufugio per la notte e sino a quando le temperature si ristabiliranno
La polizia municipale in servizio a Palazzo Zanca accompagnerà tutti coloro che si presenteranno in uno spazio a loro dedicato.
Il Sindaco Accorinti e l’Assessore Santisi dichiarano, massimo impegno nei confronti di chi non ha dove trascorrere la notte ed ha bisogno di un sicuro ricovero e ringrazia, nel contempo, tutti i volontari che in queste ore si stanno adoperando in maniera sinergica per permettere questa accoglienza.”