Home » Attualità » Incendio alla Raffineria di Milazzo, tanta paura

Incendio alla Raffineria di Milazzo, tanta paura

Paura questa mattina a Milazzo. Intorno alle 9.30 un forte boato ha richiamato l’attenzione di chi in quel momento si trovava lungo la Marina Garibaldi. All’interno della Raffineria è divampato un incendio. A causare l’incidente sarebbe stata una perdita ad una pompa che trasporta le acque di zavorra scaricate dalle petroliere. Coinvolti alcuni operai che hanno riportato delle ferite. Le loro condizioni non sono gravi, ma sono stati comunque trasportati all’ospedale del capoluogo mamertino.
Subito sono scattate le procedure previste in questi casi. Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco, con l’ausilio di una squadra speciale. Le fiamme si sono alzate, emettendo una coltre di fumo nero visibile in tutta la Valle del Mela, come del resto testimoniano queste immagini. Con gli effetti immaginabili sull’ambiente. L’incendio è stato domato e per fortuna non ci sono state gravi conseguenze. Sul posto anche la polizia giudiziaria. La Procura di Barcellona Pozzo di Gotto ha infatti già avviato le indagini. L’episodio di questa mattina ha riportato alla mente quanto accaduto nella notte tra il 26 e 27 settembre del 2014 quando a prendere fuoco fu un serbatoio. Una presenza quella della raffineria che continua a destare preoccupazione. Un territorio martoriato. Posti di lavoro assicurati ma perenne rischio per la sicurezza e la salute pubblica.