Home » Attualità » Piromane arrestato in centro città
-Sudano Giuseppe

Piromane arrestato in centro città

Ha provato ad appiccare il fuoco in prossimità di un esercizio commerciale nel centro storico di Messina, cuore della movida. E’ accaduto nella notte tra lunedì e martedì. Giuseppe Sudano, 31enne messinese, è stato fermato ed arrestato dagli agenti delle volanti.
L’uomo aveva acceso il fuoco nelle adiacenze di Piazza Duomo e le fiamme si sono propagate velocemente, data la grande mole di materiale usato per la combustione, avvolgendo anche un palo per l’illuminazione pubblica che è stato danneggiato.
L’intervento della Questura, che ha allertato i VV.FF accorsi sul posto prontamente, ha evitato non solo ulteriori danni a cose ma anche e soprattutto pericoli per l’incolumità pubblica.
Il 31enne è stato individuato dopo una perlustrazione della zona da parte degli agenti.
Sudano si era nascosto in prossimità di alcuni distributori automatici di bevande. Sottoposto a perquisizione personale, i poliziotti hanno trovato nella tasca del suo giubbotto ben 4 accendini.
Il 31enne è stato arrestato per il reato di danneggiamento a seguito di incendio e trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di giudizio come disposto dall’A.G competente.

Lascia un commenti

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicatoI campi contrassegnati sono obbligatori *

*