Home » Attualità » Ponte di Galati incompiuto: la risposta dell’assessore Cucinotta
cucinotta

Ponte di Galati incompiuto: la risposta dell’assessore Cucinotta

L’azienda calabrese a cui è stato affidato l’appalto per la realizzazione del ponte di Galati Marina, la FFC Costruzioni di qualità, per un importo di 300 mila euro, è già in penale. Lo ha dichiarato questa mattina l’assessore alla protezione civile Filippo Cucinotta, intervenuto a fare chiarezza sui ritardi e rispondendo alle richieste degli abitanti. Il ponte dovrebbe essere inaugurato ad agosto. Al momento gli operai non sono presenti sul posto perché attendono la consegna di alcuni materiali necessari per la costruzione della struttura. I lavori dovrebbero quindi ripartire a giorni perché non è stata disposta alcuna sospensione. Ma è evidente che slittano i tempi di consegna previsti. La data fissata a gennaio era, come è  evidente sul cartellone, l’otto maggio, alla quale però era già stata integrata una proroga al 28 maggio. Termine anche quest’ultimo non rispettato. Per cui è già scattata la penale nei confronti della ditta di costruzioni, che tuttavia annuncia la consegna del ponte nella prima settimana di agosto.

Lascia un commenti

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicatoI campi contrassegnati sono obbligatori *

*