Home » Attualità » Sede IV Quartiere: entro settembre stop alle barriere architettoniche

Sede IV Quartiere: entro settembre stop alle barriere architettoniche

La sede del quarto quartiere potrebbe finalmente essere accessibile alle persone diversamente abili entro la fine del mese di settembre. Almeno queste sono le previsioni del responsabile unico del procedimento, l’architetto Andrea Milici, confermate dal presidente della circoscrizione Francesco Palano Quero. A breve si provvederà ad inserire nello stabile in via dei mille, in cui si trovano gli uffici municipali, un servoscala con una pedana che può sollevare una sedia a rotelle, ma  che potrà essere utilizzato anche  dagli anziani o dai cittadini con difficoltà motorie. Perché i Locali del quartiere si trovano al primo piano del palazzo, all’interno del quale però non c’è un ascensore E l’unico elemento di collegamento al piano superiore ad oggi è una lunga rampa di scale. Barriere architettoniche inammissibili in luoghi pubblici e  segnalate più volte all’amministrazione comunale, proponendo sedi alternative. Nessuna delle quali tuttavia è stata approvata. La soluzione era già stata annunciata nei mesi precedenti: il progetto del montascale si prevede realizzato e consegnato entro settembre e con un costo di circa 20 mila euro.   Una struttura che, dopo mesi di attesa,  risponde alle esigenze degli utenti ma anche alle richieste di uno dei consiglieri del quartiere Dino Smedile, diversamente abile, costretto a spostarsi su una sedia a rotelle e quindi  impossibilitato ad accedere agli uffici per poter prendere parte anche ai consigli della circoscrizione. Fiduciosi nella scadenza prefissata, si spera adesso che venga mantenuta, considerando che ad oggi sono numerosi i messinesi che lamentano i disagi e che le riunioni tra i consiglieri continuano a svolgersi in sedi inappropriate.