Home » Attualità » Viadotto Ritiro, ultima autorizzazione dal Genio Civile

Viadotto Ritiro, ultima autorizzazione dal Genio Civile

Entrerano nel vivo adesso i lavori per l’adeguamento sismico del viadotto Ritiro. Il Genio Civile di Messina questa mattina ha rilasciato l’ultima autorizzazione al progetto che prevede la demolizione dell’attuale struttura, il rinforzo delle pile e la sostituzione degli impalcati. Il viadotto Ritiro ricostruito dalla Toto Costruzioni, l’impresa che si è aggiudicata l’appalto da 43 milioni di euro gestito dal Corsorzio Autostrade Siciliane. Fondi stanziati dalla Regione. Lavori consegnati ad aprile di quest’anno, ma nel frattempo è stato necessario realizzare il by pass con l’apertura dello svincolo di Giostra in uscita.
Un intervento complesso come mostrato dal video realizzato dai tecnici dell’impresa. I lavori dureranno 28 mesi. Già si è provveduto all’apertura del cantiere ed all’istallazione di alcune delle attrezzatura che saranno impiegate. I lavori saranno eseguiti ad un’altezza media di 70 metri. Ottenuta l’ultima autorizzazione si potrà procedere con la demolizione. Da risolvere c’è il problema delle famiglie che risiedono nell’area interessata dagli interventi. Dovranno essere trasferite altrove. Prevista, infatti, l’evacuazione temporanea di 15 abitazioni, un mese alla volta man mano che i lavori avanzeranno.