Home » Attualità » VIDEO – Locali umidi, lo Sprar di Villa Lina con alloggi inutilizzabili. “Mistero”: chi deve pagare la luce?

VIDEO – Locali umidi, lo Sprar di Villa Lina con alloggi inutilizzabili. “Mistero”: chi deve pagare la luce?

La struttura che accoglie migranti richiedenti asilo, tra loro anche famiglie con bambini di pochi mesi, non può ospitare i cinque nuclei previsti perché alcuni spazi sono troppo umidi. L’immobile è di proprietà del Comune di Messina. Il Ministero invierà a breve una nuova famiglia da ospitare. La cooperativa che gestisce la struttura ha già effettuato alcuni piccoli lavori a proprie spese.