Home » Cronaca » Tentano di occupare immobili Iacp abusivamente, sorpresi dalla Polizia

Tentano di occupare immobili Iacp abusivamente, sorpresi dalla Polizia

Occupazione abusiva degli immobili non assegnati dell’istituto autonomo case popolari. Il fenomeno sociale non è affatto superato, anzi sembra fornire preoccupanti segnali di crescita. Ieri gli agenti delle volanti sono intervenuti in via Aurelio Saffi riuscendo a sventare una nuova incursione. I poliziotti sono intervenuti a seguito di una segnalazione giunta alla sala operativa che riferiva di tre soggetti che, con fare sospetto, si aggiravano all’interno di un condominio. Alla vista degli agenti la fuga. Due venivano raggiunti e fermati. Le registrazioni di alcune telecamere di videosorveglianza installate in zona hanno fornito la prova che i fermati in compagnia del terzo soggetto avevano forzato le finestre di due appartamenti di proprietà dell’Iacp nel chiaro tentativo di occuparli. Ulteriore conferma è stata fornita dalla presenza di arnesi da scasso ritrovati sull’auto a loro disposizione. Scattate le denunce a piede libero.
Il problema delle occupazioni abusive tuttavia è ancora fortemente presente sul territorio. La stessa via Aurelio Saffi è interessata peraltro da altre occupazioni già in atto. E rimane da capire come mai nonostante le emergenze abitative in atto l’istituto autonomo case popolari non provveda ad assegnare gli appartamenti secondo le regole e le graduatorie prima che questi vengano occupati da chi non ne ha titolo.