Home » Cultura » Vara 2014, se i “Franza” non contribuiscono…

Vara 2014, se i “Franza” non contribuiscono…

Se il gruppo “Caronte & Tourist” deciderà quest’anno di non intervenire economicamente a sostegno della Vara, la festa più amata dai messinesi, il torto sarà fatto alla città ed alla sua celeste patrona e non alla giunta Accorinti. La battaglia sui tir rischia di avere ripercussioni dunque anche sulla manifestazione di ferragosto. Negli ultimi anni la società di traghettamento è sempre stata in prima linea ed ha sponsorizzato gli eventi, con un contributo superiore ai 10 mila euro. Cifra generalmente impiegata per lo spettacolo pirotecnico. Ad oggi però dai Franza ancora nessuna risposta all’appello lanciato dall’amministrazione che così cadrebbe nel vuoto.  E così la Vara edizione 2014 potrebbe essere più povera ed in tono minore pure per la possibile decisione dei privati a non collaborare. La società “Caronte & Tourist” è certamente libera di scegliere di non sponsorizzare la manifestazione. Ma una decisione così presa oggi sembra una risposta all’azione del primo cittadino.  All’appello però non mancano solo i fondi dei Franza. A pochi giorni dal 15 agosto non si ha alcuna notizia sul contributo dell’Assemblea Regionale Siciliana che lo scorso anno ha sborsato 10 mila euro e dalla Regione. Il presidente Rosario Crocetta nei mesi scorsi aveva promesso un finanziamento straordinario.