Home » Attualità » Caso De Luca, la Procura: “Stop ai video su Facebook”

Caso De Luca, la Procura: “Stop ai video su Facebook”

Cateno De Luca non potrà comunicare con l’esterno. Stop ai video sulle pagine Facebook. La decisione è stata presa oggi dal GIP Carmine De Rosa.
Accolta la richiesta della Procura, inoltrata a poche ore di distanza dall’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari per il neo deputato eletto all’Ars con l’Udc. I magistrati non hanno gradito l’atteggiamento di De Luca che ha commentato la sua ultima vicenda giudiziaria attraverso i video postati sul suo profilo Facebook. La Procura ha così fatto richiesta per un’inasprimento della pena.
Adesso si attende un’altra decisione. Il Gip dovrà esprimersi sulla richiesta di revoca dei domiciliari avanzata dai legali del deputato.