Home » Primo piano » Arrestati rapinatori seriali di banche, determinanti le immagini della videosorveglianza di un istituto di Patti

Arrestati rapinatori seriali di banche, determinanti le immagini della videosorveglianza di un istituto di Patti

Avevano rapinato una banca a Patti e altre in tutta la Sicilia. Sono stati arrestati dalla Polizia tre Palermitani, che il 26 marzo scorso avevano messo a segno un colpo nella Filiale Monte Paschi di Siena di Patti. Un quarto complice è ancora ricercato. In tre avevano fatto irruzione nell’istituto di credito minacciando e trattenendo i clienti. Erano riusciti a portare via un bottino da 8.510 euro. Ad attenderli fuori un’automobile con la quale sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Avviate le indagini dal Commissariato di Patti, gli agenti hanno identificato i responsabili grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza. Perché i tre malfattori erano entrati in banca a volto scoperto. In collaborazione con la Squadra Mobile di Palermo, i rapinatori sono stati identificati perché già noti a Palermo per precedenti ai danni di filiali della Banca Monte Paschi sparse in tutta la Sicilia.
In manette sono finiti i tre palermitani : il 26enne Salvatore FRESCHI con plurimi precedenti specifici); il 22enne Giuseppe PALMA con precedenti per rapina); E il 23enne SalvatoreTAGLIARINI, (pregiudicato), che a Patti aveva ricoperto il ruolo da autista . ancora ricercato il quarto complice.
Il Tribunale di Patti ha emesso un’ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere a carico di Palma, Freschi e Tagliarini, che sono stati arrestati dagli agenti della Polizia di Patti e di Palermo e condotti presso il carcere Ucciardone.