Home » Primo piano » Operazione “buco nero” arrestati commercialisti

Operazione “buco nero” arrestati commercialisti

Dalle prime ore di stamane, la Squadra Mobile di Messina sta eseguendo un’Ordinanza di applicazione di misure cautelari, delle quali una custodia cautelare in carcere, sette arresti domiciliari e sei provvedimenti interdittivi di sospensione dell’esercizio della professione di commercialista, nei confronti di quattordici soggetti, ritenuti responsabili, a vario titolo, ed in concorso tra loro, di plurime fattispecie di bancarotta fraudolenta.
E’ in corso di esecuzione, altresì, un sequestro preventivo a carico di due società per azioni e tre società a responsabilità limitata.
Aggiornamenti a breve