Home » Territorio » Panoramica, il muro di contenimento perde acqua da un anno. Morabito: “Gravi rischi per i passanti, ma l’amministrazione non sollecita i privati a ripristinare la rete idrica”

Panoramica, il muro di contenimento perde acqua da un anno. Morabito: “Gravi rischi per i passanti, ma l’amministrazione non sollecita i privati a ripristinare la rete idrica”

Attraversare la via Panoramica dello Stretto in alcuni tratti sta diventando sempre più pericoloso. Oramai da quasi un anno dal muro di contenimento che costeggia la strada, tra il viale dei Tigli e il complesso residenziale Eden Park, fuoriescono acqua e liquami . Una perdita consistente visibile quotidianamente, ma in alcune giornate si trasforma in un vero e proprio corso d’acqua che raggiunge addirittura l’incrocio con il viale Annunziata all’altezza della rotatoria. Dopo le numerose segnalazioni dei cittadini, il problema è stato esposto dal presidente della V circoscrizione Santino Morabito, all’amministrazione comunale. L’amam, che ha effettuato un sopralluogo  lo scorso 17 dicembre, ha chiarito la responsabilità dei complessi residenziali privati, che tuttavia ad oggi, non sollecitati dal Comune, non hanno ancora provveduto al ripristino dell’impianto idrico. E i disagi per i passanti e gli automobilisti non si limitano a questo perché devono anche deviare le radici degli alberi che insistono sul manto stradale ed evitare il passaggio lungo il marciapiede in alcuni punti in cui sono caduti dei massi proprio da quel muro di contenimento. Oggi ci sono delle transenne, che certo però non risolvono il problema. E alcuni rami degli alberi appartenenti al terreno sovrastante la parete pendono  sui fili dei pali di pubblica illuminazione. Numerose quindi le problematiche che affliggono la via Panoramica, “strada – evidenzia Morabito – ad alta densità di traffico”.