Home » Attualità » Collereale riparte ma non dimentica

Collereale riparte ma non dimentica

Collereale riparte, ma non dimentica quanti son volati via per colpa della Covid. Così giovedì 13 voleranno in cielo 22 palloncini colorati, tanti quanti le vite spezzate dal virus nel Pio Ospizio di via Catania. Prima della cerimonia – cui presenzieranno anche alcuni dei parenti delle vittime – sarà celebrata un Messa in loro suffragio, presieduta dal nuovo cappellano della Casa, padre Alessandro Sframeli. Il lancio dei palloncini sarà arricchito dalla performance delle suore che si esibiranno in canti e danze tipici del Burundi, il loro paese di origine. Alle 10:30 inizieranno invece le visite in presenza. Un evento che non avveniva dal 9 marzo 2020, giorno in cui la direzione sanitaria decise di chiudere alle visite a causa della pandemia. Da allora e per periodi limitati, le visite sono state effettuate solo tramite un gabbiotto separato da plexiglas.