Home » Attualità » Imprese,la Regione Sicilia proroga a marzo la scadenza dei progetti del Po-Fesr

Imprese,la Regione Sicilia proroga a marzo la scadenza dei progetti del Po-Fesr

Le imprese siciliane avranno tempo fino al 23 marzo 2022 per la realizzazione, rendicontazione e monitoraggio dei progetti comunitari del Po Fesr 2014/2020 di competenza del dipartimento regionale Attività produttive, con riferimento agli avvisi per gli obiettivi tematici, OT 1 (Ricerca sviluppo tecnologico e innovazione) e OT 3 (Competitività delle Piccole e Medie Imprese) del Po Fesr 2014-2020. Il governo Musumeci ha approvato la proroga straordinaria dei termini di scadenza, che slitta così al 23 marzo 2022 per i progetti comunitari a valere sul Po Fesr 2014/20 di competenza del dipartimento Attività produttive in favore delle imprese colpite dall’emergenza epidemiologica.  «Il nostro compito è andare incontro alle esigenze del sistema produttivo regionale – dice  l’assessore regionale delle Attività produttive, Mimmo Turano – tenuto conto che lo stato di emergenza Covid perdurerà fino al 31 dicembre 2021,  abbiamo chiesto un provvedimento di proroga straordinaria per dare più tempo alle imprese nell’esecuzione dei procedimenti».