Home » Attualità » Messina, “Musica e Parole per non dimenticare”, giornata della Memoria 2022

Messina, “Musica e Parole per non dimenticare”, giornata della Memoria 2022

Domani, 27 Gennaio, come ogni anno, verrà celebrata la commemorazione delle vittime dell’Olocausto. La triste ricorrenza è stata fissata in tale data, dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, in quanto, accadde proprio il 27 Gennaio 1945 che le truppe dell’Armata Rossa liberarono il campo di concentramento di Auschwitz. Così come ogni anno molte sono le iniziative messe in campo, soprattutto dalle associazioni, impegnate nella difesa dei diritti umani. A Messina in programma ci sono diversi appuntamenti organizzati soprattutto dalle associazioni in rete. Alle ore 18.30, nella chiesa di Santa Caterina, potremo assistere ad un concerto di violino ed organo, eseguito da Antero Arena e Maria Assunta Munafò, accompagnato da momenti di lettura di brani scelti da Gianni Di Giacomo. L’evento è organizzato dalla Fidapa sez. Messina, dall’ Associazione Mogli dei Medici Italiani, sez. Messina, dal Comitato italiano femminile, dall’associazione Antonello da Messina e dall’associazione la Nuova Scocca. Attraverso l’arte, la potenza della musica e la poesia, le associazioni, ideatrici dell’evento, desiderano dare un contributo per il giorno della memoria, per non dimenticare la Shoah, lo sterminio del popolo ebraico, le leggi razziali, la persecuzione dei cittadini ebrei, di tutti quegli uomini, donne e bambini che hanno subito la deportazione, la prigionia, la denigrazione, la morte. Un contributo alla speranza di un mondo migliore.

Pubblicato da Giovanna Lello