Home » Cronaca » Messina, un infarto stronca la vita del notaio 49enne Francesco Paderni

Messina, un infarto stronca la vita del notaio 49enne Francesco Paderni

Una notizia che ha lasciato attonita la comunità messinese, quella della morte di Francesco Paderni, 49 anni, notaio messinese molto conosciuto in città e in Calabria a Locri dove esercitava la professione.

L’uomo, nella serata di ieri, è stato colpito da infarto nella sua villa di Ganzirri dopo che nel pomeriggio si era recato al “Tennis Club” dove si era allenato per due ore. Al momento del malore, i familiari presenti in casa, hanno immediatamente allertato i soccorsi ma l’ambulanza ha impiegato molto tempo (circa 50 minuti) per giungere sul luogo. I medici del 118 hanno fatto di tutto per strappare alla morte il giovane notaio ma nonostante respirasse ancora e dopo aver effettuato un massaggio cardiaco per rianimarlo, il cuore di Paderni ha smesso di battere.

Pubblicato da Elisagiusi Celestini