Home » Cultura » Messina, Mario Oscar Venuti presenta il suo ultimo libro “L’Inquilino della sesta strada”

Messina, Mario Oscar Venuti presenta il suo ultimo libro “L’Inquilino della sesta strada”

Presso la libreria Mondadori Bookstore Ciofalo di Messina, Mario Oscar Venuti, ha presentato, nella giornata di ieri 21 novembre, la sua ultima creazione letteraria, “L’inquilino della Sesta strada” . Alla presenza di un folto pubblico, nonostante le ristrettezze anti-covid, durante il corso dell’incontro, nel dialogo che l’autore ha tenuto coni il suo editore, Gianluca Buttafarro de La Feluca Edizioni, sono emerse note salienti che caratterizzano il libro. Lo scrittore messinese,  Mario Oscar Venuti,  è stato definito dalla critica letteraria il primo autore del genere gotico-noir siciliano, ha scritto e pubblicato poesie racconti, romanzi e cortometraggi, per la maggior parte editi dalla casa editrice La Feluca. “L’Inquilino della sesta strada” è un romanzo gotico dalle forti tinte Horror, la trama racconta di singolari e raccapriccianti vicende che colpiscono le vite degli inquilini del condominio 66, in un crescendo di suspense e forti emozioni, la vita quotidiana viene messa in discussione, lacerando tutte le normali certezze. Protagonista assoluto del racconto l’Oscuro Signore che, sotto false sembianze, si approccia alla vita dei protagonisti. Il messaggio che l’autore vuole trasmettere attraverso questa sua ultima opera è di non sottovalutare mai il male che sta sempre in agguato ed è pronto a prendere possesso della vita di tutti noi. Lo scrittore sembra quasi voler suggerire che c’è la possibilità di colmare il gap tra il concetto e lo spezzamento dell’anima, la nostra debolezza e la fragilità con l’ attenzione che diventa protezione, schermo, alternativa al fluire del male nelle nostre vite. Lo stile immediato, scorrevole, coinvolgente rappresenta un punto di forza di M.O. Venuti che, con dovizia di particolari, consente al lettore di appassionarsi alla trama e seguirne l’evolversi attraverso il concatenarsi di eventi.

Pubblicato da Giovanna Lello