Home » Sport » Calcio » L’ Acr Messina è cinico e surclassa il Roccella: al “Franco Scoglio” termina 5-1

L’ Acr Messina è cinico e surclassa il Roccella: al “Franco Scoglio” termina 5-1

Al “Franco Scoglio” il risultato è roboante: l’ Acr Messina, infatti, nella ventiquattresima giornata di campionato, ha superato per 5-1 i calabresi del Roccella.

La gara non inizia nel migliore dei modi per gli uomini di Novelli che a pochi minuti dal fischio d’ inizio si ritrovano già sotto di un goal: calcio d’ angolo di Malerba, Liviero spizza di testa per Samake che controlla e fa partire un diagonale che non lascia scampo a Caruso. Alla mezz’ ora l’ Acr Messina  si fa sotto e trova la rete del pareggio con Addessi che servito su punizione batte di sinistro il portiere avversario. Le due squadre vanno così al riposo sul risultato di 1-1.

Tornati in campo per i secondi 45 minuti di gioco, il club del Presidente Sciotto trova la via del raddoppio: al 52′ Cretella, approfittando di un’ ingenuità del portiere ospite, manda in rete di testa il pallone del 2-1. Passano pochi minuti e i biancoscudati mettono in cassaforte il risultato: Cretella aggira l’ estremo difensore Commisso e Foggia di forza s’ impossessa della sfera e realizza il 3-1. Al 63′ l’ Acr Messina trova anche la rete del poker grazie ad un rigore concesso per un dubbio tocco di mano in area di Iacono: dagli undici metri Bollino è glaciale e spiazza Commisso. I giallorossi chiudono in bellezza la gara e al 78′ arriva anche il goal del 5-1: torna sul tabellino dei marcatori Ciro Foggia che con un delizioso pallonetto chiude la gara del “Franco Scoglio”.