Home » Sport » Calcio » Tris del Fc Messina e il Licata è ko: Lodi, Coria e Fissore asfaltano i gialloblù

Tris del Fc Messina e il Licata è ko: Lodi, Coria e Fissore asfaltano i gialloblù

La vetta è sempre più vicina per il Fc Messina che, nel recupero della 13^ giornata del campionato di serie D, ha superato con un rotondo 3-0 il Licata.

Al “Franco Scoglio” dopo alcuni minuti di gioco è la squadra locale che ha la prima occasione: Carbonaro riceve un’ ottimo pallone, conclusione di destro ma il pallone termina poco lontano dal palo. Prima della mezz’ora, i giallorossi insistono ancora alla ricerca del goal del vantaggio: Coria crossa per Piccioni in area, tiro di prima intenzione e il pallone viene deviato in angolo. Al 35′ è il Licata che si rende pericoloso con Civilleri che sfugge alla difesa peloritana, entra in area e tira ma l’ estremo difensore locale respinge la conclusione. Il direttore di gara concede cinque minuti di recupero ma al 49′ fallo di Treppiedi su Coria: secondo giallo per il giocatore agrigentino e il Licata conclude il primo tempo in dieci uomini.

Al rientro dagli spogliatoi arriva subito l’ occasione che sblocca la gara: Brunetti colpisce con un braccio un pallone deviato da Piccioni e l’ arbitro non ha dubbi nel concedere il calcio di rigore. Dagli undici metri, Lodi spiazza il portiere licatese e porta sull’ 1-0 il Fc Messina. Il club del Presidente Arena prende coraggio e al 54′ concretizza la supremazia acquisita segnando il raddoppio: Candiano si fa sfilare il pallone da Coria che indisturbato scatta verso la porta e conclude di sinistro trafiggendo l’ estremo difensore gialloblù. Passano poco più di dieci minuti e al 65′ il Fc Messina mette il risultato in cassaforte: l’ infaticabile Coria fa partire l’ ennesimo cross al bacio per Fissore che di testa manda in fondo al sacco il pallone del 3-0. Dopo due minuti di recupero si conclude la gara del “Franco Scoglio”: vittoria fondamentale per gli uomini di Arena che si portano a -2 dalla capolista Acr , prossima avversaria nel derby tutto messinese che vista la posta in gioco si preannuncia scoppiettante.

Foto Ufficio Stampa Fc Messina