Home » Attualità » La seconda vita dell’Ospedale Piemonte, l’Irccs coinvolge la città

La seconda vita dell’Ospedale Piemonte, l’Irccs coinvolge la città

Con una grande manifestazione pubblica l’Irccs – Neurolesi ha ufficialmente celebrato questa mattina la presa di possesso dei locali dell’Ospedale Piemonte. La storia struttura sanitaria del centro di Messina dovrà essere adesso rilanciata secondo quanto promesso dai vertici dell’Istituto. Tra i presenti all’evento il presidente della Regione Rosario Crocetta: “Qualcuno ha pensava che stessimo regalando l’ospedale ai privati – ha detto il Governatore di Sicilia – ed invece quello che stiamo facendo è rilanciare il presidio affidandolo all’Irccs che che è un gestore pubblico. Polemiche ormai superate di fronte ai risultati”. Grande soddisfazione espressa anche dall’assessore alla sanità Baldo Gucciardi: “L’ospedale Piemonte ha una valenza importantissima per la città – ha spiegato – sarebbe assurdo tagliare i servizi dopo aver faticato per permettere l’accorpamento. La nuova organizzazioni prevede il potenziamento della rete ospedaliera, speriamo di accorciare i tempi e dare alla Sicilia un servizio ancor più dignitoso”.