Home » Cronaca » Sequestro di armi sul Torrente Trapani, arrestato giovane pregiudicato. In cantina anche una mitragliatrice

Sequestro di armi sul Torrente Trapani, arrestato giovane pregiudicato. In cantina anche una mitragliatrice

Tra le armi a disposizione anche una pisola mitragliatrice che i poliziotti hanno trovato all’interno di un frigo portatile immersa in un liquido a base di nafta per mantenerla lubrificata. E poi ancora un fucile doppietta con canne mozzate due pistole, di cui una a salve modificata, e munizioni di vari calibri. Tutto era nelle disponibilità di Riccardo Rizzo, 30 anni, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e spaccio di sostanze stupefacenti. Tutte le armi erano custodite in una cantina di sua proprietà sulla via torrente Trapani di Messina. L’uomo è stato notato dai poliziotti mentre usciva dall’immobile con delle buste di plastica ed atteggiamento apparso sospetto. Bloccato dagli agenti è scattata la perquisizione che ha portato al rinvenimento del piccolo arsenale. Con le armi ritrovati anche 53 grammi di marijuana. Riccardo Rizzo è stato arrestato. Le indagini e le perizie tecniche sulle armi dovranno adesso verificare la provenienza di pistole e munizioni e capire in quale contesto criminale deve essere considerato il ritrovamento. Rizzo non è considerato dalle forze dell’ordine esponente di spicco della criminalità e non risulterebbe affiliato a clan mafiosi.