Home » Editoriale » L’economia di Messina? E’ basata sulla doppia fila. Di Eduardo Abramo
doppiafila

L’economia di Messina? E’ basata sulla doppia fila. Di Eduardo Abramo

Il Consiglio Comunale boccia l’isola pedonale dell’Amministrazione Accorinti. Torneranno le auto in via dei Mille e via Giordano Bruno. Commento su una città che non vuole crescere. Di Eduardo Abramo

 

Un commento

  1. Questa votata dal Consiglio non è più un’isola pedonale, ma una presa in giro… Se Messina è indietro urbanisticamente, la colpa è dei nostri politici. La follia è stata soprattutto toglierla in via dei Mille, dove l’isola ha avuto esperienze positive anche in passato e dove anche molti commercianti (Mille Vetrine) la vogliono.
    Almeno ora so quali consiglieri NON voterò prossimamente.
    E soprattutto, d’ora in poi non farò più shopping in centro. So quanto fa male lo smog per il rischio oncologico (sono un medico) e sono stufo di intossicarmi e stufo dei politici che se ne fregano di noi cittadini.
    I sondaggi di tempostretto e di ilcittadinodimessina.it han detto che la maggioranza dei messinesi vuole l’isola. http://www.tempostretto.it/news/sondaggio-chiuso-nostri-lettori-vogliono-isola-pedonale-solo-18-contrario.html Questo dimostra quanto la politica sia distante dai cittadini.
    Consiglieri SIETE LA VERGOGNA DI MESSINA!

Lascia un commenti

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicatoI campi contrassegnati sono obbligatori *

*