Home » Attualità » Il Rosso Ferrari nel cuore Barocco di Catania: John Elkann ricevuto da Pogliese

Il Rosso Ferrari nel cuore Barocco di Catania: John Elkann ricevuto da Pogliese

Ha fatto tappa a Catania  con una breve sosta tra piazza Duomo e piazza Università, la Cavalcade 2021, evento clou della Casa di Maranello, organizzato dalla Ferrari Auto, per portare il marchio del cavallino rampante in siti di grande bellezza. Quest’anno è stata scelta la Sicilia e come tappa finale l’Etna, partendo proprio da Catania. Oltre alle vetture al top della gamma, anche quelle storiche, veri e propri capolavori che hanno segnato la storia della Casa automobilistica fondata da Enzo Ferrari. Più di centocinquanta equipaggi, provenienti da sessanta nazioni, hanno sfilatoin via Etnea dirigendosi verso il Vulcano tra la curiosità dei catanesi, con  migliaia di foto e video dei protagonisti e dei partecipanti ammaliati dalla struggente bellezza del centro storico etneo. E tra gli ospiti d’eccezione anche il presidente e amministratore delegato della Ferrari John Elkann, che è stato ricevuto dal sindaco Salvo Pogliese per una visita di palazzo degli elefanti: ”Grazie a voi che avete scelto la Sicilia e Catania -ha detto il primo cittadino rivolgendosi al presidente della Ferrari-. Gli equipaggi e le migliaia di foto scattate con l’effetto moltiplicatore dei social network saranno gli ambasciatori delle bellezze nel mondo della nostra Catania e della nostra terra di Sicilia. Il marchio della Ferrari ha un valore eccezionale e siamo felici di dare il benvenuto a quanti porteranno nel ricordo personale queste splendide giornate trascorse nell’isola, il migliore biglietto da visita per promuovere le nostre bellezze naturali e storico-monumentali”. John Elkann, che era accompagnato dalla moglie Lavinia Borromeo, si è mostrato entusiasta degli interni del palazzo Municipale disegnato da Vaccarini e ha voluto conoscere brevi cenni di storia della città e del suo simbolo, il Liotru. Nel corso del colloquio il sindaco e il presidente della Ferrari si sono soffermati sul valore del turismo e dell’industria automobilistica per lo sviluppo della nazione, di cui il marchio Ferrari continua a essere elemento di richiamo per il made in Italy. Dopo avere apprezzato una granita mandorla e pistacchio, Elkann invitato dal sindaco Pogliese ha firmato il libro d’onore degli ospiti del palazzo e ha ringraziato il primo cittadino etneo per la calorosa accoglienza del team Ferrari e degli equipaggi.