Home » Attualità » Messina, sistema anti-evasione sui bus ATM

Messina, sistema anti-evasione sui bus ATM

Entro dicembre 2022, sugli autobus ATM di Messina, verrà implementato un sistema di controllo che limiterà l’uso dei mezzi, da parte di persone non in regola con il biglietto. Il sistema anti-evasione verrà installato sui tram e sui bus, sia elettrici che tradizionali su gomma. Giuseppe Campagna, presidente dell’Azienda Municipalizzata peloritana, ha spiegato che saranno installati dei tornelli a bordo dei mezzi che si apriranno solo inserendo il biglietto in uno specifico lettore. Se il tornello dovesse essere forzato si attiverà un sistema acustico di allarme corredato da un sistema di videosorveglianza che registrerà la trasgressione. Il sistema utilizza le nuove tecnologie a sostegno dei servizi pubblici essenziali, una città moderna e all’avanguardia non può non attivare un sistema si controllo utile a sostegno della legalità. Il sindaco della città metropolitana, Cateno De Luca, ha caldeggiato vivamente la messa in opera del nuovo sistema di rilevazione degli evasori, purtroppo, Messina registra quotidianamente la presenza di soggetti non in regola, per i quali eludere il pagamento di un servizio pubblico rappresenta la normalità. Radicare una cultura del rispetto della res pubblica parte dai piccoli gesti e, l’efficacia deterrente delle norme, può rappresentare un utile supporto in tal senso.

Pubblicato da Giovanna Lello